Cerca

Una scatolina…per rompere il ghiaccio

Aggiornato il: lug 4

Ciao sono Francesca, e per iniziare questa mia avventura nel DT di Paper Factory ho pensato di proporvi oggi un piccolo progetto che riguarda uno dei miei argomenti preferiti: il packaging.


Ecco così che girovagando su Pinterest ho trovato questa deliziosa scatolina mai provata prima, e mi sono voluta cimentare. Mi ha sorpreso per la sua semplicità, pur risultando davvero particolare; bastano 2 carte e un nastrino, ed io ho scelto di utilizzare le carte di Paper Factory Favini Twill Bianco e Gmund wood Solid Limba.


Ho una fissa per la carta ad effetto legno, la uso dappertutto! Purtroppo nelle foto è difficile catturare la bellezza della trama di queste carte, ma ormai per me l’effetto legno è diventato una droga soprattutto per rivestire le copertine degli album ☺


Il mio consiglio è di scegliere per questa scatola carte abbastanza sostenute, almeno quella che dovrà diventare la struttura; mentre per la carta che dovrà solamente decorare è sufficiente anche una grammatura più leggera; nel mio caso erano entrambe carte belle spesse, e non è stato un problema, anzi a mio avviso la scatola ne è uscita ulteriormente rinforzata.



Mi capita a volte di realizzare bomboniere, e trovo che questa struttura si presti moltissimo per creare delle originali scatoline per confetti!

La mia versione è un cubo che misura 6x6x6 cm, quindi forse è sin troppo grande per diventare una bomboniera (a meno che non siate molto esosi con i confetti!), probabilmente 5x5x5 cm sarebbe la dimensione perfetta…comunque il concetto è talmente semplice che si può facilmente adattare alle misure di cui si necessita.


Lo schema per realizzarla, per l’appunto, è altrettanto semplice, ecco perché proverò a spiegarlo in un piccolo passo passo. Tuttavia su internet si trovano dei video tutorial chiarissimi, basta cercare “fancy fold box”.


Innanzitutto occorre scegliere di quale dimensione si vorrà ottenere la scatola finale. Io ho optato per un cubo di 6 cm per lato, quindi ho ricavato da un A4 di Twill Bianco un rettangolo di 25,5x19,5 cm, e ho cordonato sul lato lungo a 6-12-18-24 cm e sul lato corto a 6-12-18 cm


Ho schiacciato bene le cordonature con una pieghetta d’osso, e praticato i tagli come nella foto seguente:


Ho smussato i lati di quelle che saranno le linguette della scatola e ho proseguito anche con la parte inferiore, come qui sotto:


E questo è il risultato:

Ora occupiamoci dello “scasso” dell’angolo superiore della scatola, quello che la rende non un banalissimo cubo ma una forma particolare. Individuato il quadrato su cui andrò a lavorare, che è formato dai 4 riquadri a sinistra, faccio un piccolo segno partendo dal centro del quadrato a 3 e a 4,5 cm, su tutte e 4 le cordonature che si intersecano in questo ideale centro del quadrato.

Detta così è contorta ma dalle foto si può capire con facilità:


A questo punto con un bulino incido le diagonali che attraversano questi punti:

Infine elimino l’ultimo lembo di carta superfluo, tagliando via quasi tutto il quadrante in basso a destra, lasciandone solo una piccola striscia di circa 1 cm da usare come linguetta per l’incollaggio.


A questo punto vado a “forzare” le pieghe lungo le diagonali appena tracciate; dovrò fare una piega “a monte” nelle diagonali più esterne, e una piega “a valle” per le 4 diagonali più interne. Vi lascio qui sotto 2 foto fatte da una diversa angolazione, per farvi capire meglio il verso delle pieghe:


E’ il momento di assemblare la scatola; se vi trovate più comodi potete a questo punto, prima di montarla, decorare le varie facce; io l’ho fatto alla fine.

Applico del biadesivo sulle 4 linguette come in foto:


E procedo incollando per prima l’aletta “da sola”; il cubo a questo punto è chiuso lateralmente e ancora aperto sopra e sotto.

Inizio pian piano ad accentuare le pieghe dello scasso, fino a portare il cubo in questa posizione:



A questo punto sono pronta per chiudere anche questo lato; parto dalle 2 linguette “semplici” e tengo per ultima la linguetta con lo scasso, facendo attenzione a far combaciare bene le varie pieghe; e…pronta!



Ora potete decorarla, la mia è molto minimal perché ho utilizzato la carta Wood Solid Limba che trovo già di per sè molto decorativa, pur mantenendo uno stile lineare ed elegante.

Ho tagliato dei riquadri leggermente più piccoli delle facce della scatola, nel mio caso quindi di 5,5 cm. 3 andranno usati così come sono mentre agli altri 3 taglio via un angolo (quello dello scasso), prendendo le misure direttamente dalla scatola



Chiudo con un nastrino di raso dentro al quale ho inserito una piccola tag fatta con le stesse carte e un sentiment adesivo.


Tutto qui! Spero vi sia piaciuta e che possa essere di ispirazione a qualche vostro progetto! ☺

Ciaoooo!


178 visualizzazioni

INFORMAZIONI PER L'ACQUISTO

WE ARE SOCIAL

facebook.png
instagram.png

I NOSTRI MARCHI

> CORDENONS

> FAVINI

> GMUND

> FEDRIGONI

> ICMA

> CARTIERE DEL GARDA

> RITRAMA

> CONQUEROR

> FINE PAPERS UK

> SISER

Copyright 2018 Paper Factory  All Rights Reserved.

PAPER FACTORY SRLS

P.iva 15087801005 - Via di Castel di Leva 253A - 00134  Roma

Email: paperfactory@outlook.it

Whatsapp: 334.61.91.493 -  ( solo messaggi istantanei )