Cerca

... La carta giusta!


Scegliere la carta giusta per il tuo progetto può essere davvero difficile, capire come muoversi in questo senso potrebbe aiutarti.


Scelta Della Carta:

Per capire quali siano le tue esigenze specifiche, in merito alla scelta della carta, cerca di concentrarti principalmente sul prodotto. Che cosa devi fare?

Fare questo ragionamento è molto importante perché molto spesso ti capiterà di trovare una carta fantastica di cui sei innamorato, ma poi, non poterla utilizzare per molteplici fattori: perché poco si adatta con il tuo progetto o perché grammatura giusta non si trova. Questo è un problema che vale per tutti, sia per grandi che piccole produzioni.

Quindi la scelta di un prodotto giusto, in linea con il budget del cliente, ma che allo stesso tempo sia un buon prodotto, è davvero difficile.




Qui di seguito ti ho messo una bella lista di punti chiave che dovresti prenderti il tempo di affrontare:

Che tipo di prodotto intendi creare? Quanto vuoi che duri? Che sensazione vuoi che trasmetta? Un invito, una scatola, un libro o un biglietto da visita?

Dopo che avrai risposto a queste domande cerca di approfondire i punti che ti ho elencato qui di seguito.



Tipi di carta: cosa li definisce

Ogni carta ha diverse proprietà e qualità. I due principali aspetti che definiscono i vari tipi di carta sono innanzitutto la grammatura, ossia lo spessore, elemento a sua volta influenzato dalla composizione, dalla consistenza della fibra e dal metodo di lavorazione della stessa; poi bisogna considerare la finitura, ossia l’aspetto estetico della carta, che può essere lucida, opaca, perlata, marcata a feltro o ancora vergata o goffrata.

I tipi di carta sono talmente tanti che sarebbe impossibile elencarli tutti; per questo motivo abbiamo fatto una selezione di quelle più comuni che potrai selezionare per realizzare i tuoi progetti.


• ECOLOGICHE

• PERLESCENTI

• COLORATE OPACHE

• MARCATE A FELTRO

• GOFFRATE

• VERNICIATE MONOLUCIDE

• ALTO SPESSORE



Oggi voglio parlarti di un aspetto molto importante

La Grammatura:


Il valore della densità della carta si riferisce allo spessore del supporto cartaceo e viene espressa con la cosiddetta grammatura, ossia il valore in grammi per metro quadro.

Nell’ambito tipografico, questo valore è usato per definire le diverse tipologie di carta che vengono impiegate in ambiti differenti della stampa. Prodotti di stampa diversi necessitano di grammature diverse, dato che la consistenza e il peso specifico richiesti variano a seconda della funzione del prodotto. Di seguito ho suddiviso alcune carte per grammatura/utilizzo, in modo da poterti facilitare nella scelta (anche per usi diversi dalla stampa).


• 80/100 gr :

ORIGAMI - PAGINE INTERNE DI LIBRI (e libretti messa) - QUILLING

• 120/170 gr :

FIORI DI CARTA PICCOLI E MEDI - QUILLING - CONI PORTARISO - STAMPA DI COPERTINE - DECORAZIONI E RIVESTIMENTI PER ALBUM ED EXPLOSION BOX

• 200/250/300 gr :

POCKETFOLD - STAMPA DI INVITI - KIT PARTY - FIORI DI GRANDI DIMENSIONI - SCATOLINE - EXPLOSION BOX

• 350/450 gr :

STRUTTURE PER SCATOLE - STAMPA IN LETTERPRESS - CARTONAGGIO

Ricorda che ottimi contenuti e design sono essenziali per qualsiasi progetto, ma la qualità della carta che stai usando è altrettanto importante.


Hai delle domande? Sentiti libero di scriverci e farci la tua domanda.

236 visualizzazioni

INFORMAZIONI PER L'ACQUISTO

WE ARE SOCIAL

facebook.png
instagram.png

I NOSTRI MARCHI

> CORDENONS

> FAVINI

> GMUND

> FEDRIGONI

> ICMA

> CARTIERE DEL GARDA

> RITRAMA

> CONQUEROR

> FINE PAPERS UK

> SISER

Copyright 2018 Paper Factory  All Rights Reserved.

PAPER FACTORY SRLS

P.iva 15087801005 - Via di Castel di Leva 253A - 00134  Roma

Email: paperfactory@outlook.it

Whatsapp: 334.61.91.493 -  ( solo messaggi istantanei )